Carciofi e patate in pentola a pressione

Carciofi e patate in pentola a pressione

carciofi-patate-pentola-pressione

carciofi …mhh!

E son contrario alla pentola a pressione! Non si vede la cottura!
Così diceva Boldi qualche anno fa;…. un tormentone … e aveva ragione:

carciofi-pentola-pressione

Mio padre, parecchi anni addietro era alle prese con l’oggetto pentola a pressione, gli piaceva, lo faceva partecipe dell’evoluzione della cucina.
Metallo – materia applicata all’effimero, era …un ingegnere goloso.

Un giorno, non c’era nostra madre, decise che si doveva cucinare il riso – per l’appunto con la pentola a pressione. Ma sei sicuro? – Si fa così!
Il risultato fu un’inquietante colla biancastra fuoriuscita dalla valvola della pentola e che imbrattò tutta la cucina – si sa il riso cresce in cottura e poi, se lo dimentichi sul fuoco, tende ad uscire dalla pentola. In pratica un disastro, per di più ci costrinse a mangiare la melma bianca dicendo che era il risultato di un’accurata ricerca tecnologica e per questo era buonissima! …blah!

Torniamo alla ricetta con la pentola a pressione, quella che trovate di seguito non è una ricetta, è una base, uno strumento che potete adattare ad ogni abbinamento vi venga in mente…
No, mi contraddico subito – questa è una vera ricetta, per altro buonissima, (a patto di avere gli ingredienti giusti). Quando l’ho preparata ne ho mangiato metà da solo, complice il fatto che ai bambini piace poco… così zitto, zitto l’ho fatta sparire!
Mi è stata regalata da amici di Torino (grazie Massimo) con i quali quando si è arrivati a parlare di cucina mi dissero “Ma come, ma tu non li fai in questo modo i carciofi?” Così avere la ricetta è stato un’attimo e provarla una gustosa soddisfazione.
carciofi pentola pressione ingredienti

Lista della spesa:
 Per tre persone
 4 patate medie
 3 carciofi
 1 scalogno
 Brodo vegetale
 Vino bianco
 Olio extra vergine di oliva

Fate soffriggere appena uno scalogno (è vero, nella foto degli ingredienti compaiono dei cipollotti – avevo finito lo scalogno – sigh, giuro non lo faccio più) con 4 cucchiai di olio aggiungete i carciofi tagliati a spicchietti sottili (5 per ogni mezzo carciofo) e fateli andare per un minuto e mezzo con due dita di vino bianco. Aggiungete le patate tagliate a dadini e aggiungete il brodo vegetale nella misura di 3/4 di un bicchiere d’acqua. Chiudete la pentola a pressione e contate 6,5 minuti dal fischio. Spegnete il fuoco, sgasate la pentola a pressione. Servite velocemente, avendo aggiunto sale e pepe, mantecando con un filo di olio extravergine di oliva.

Comunque i Carciofi preparati in questo modo possono essere abbinati a del pesce, es polpo bollito, pesce al forno o altro a vostro gusto
Per l’abbinamento al vino devo sempre chiedere all’avvocato… Avvocato?

Andrea

Annunci

2 thoughts on “Carciofi e patate in pentola a pressione

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: