Insalata Orientale – liberamente tratta da Jerusalem di Yotham Ottolenghi

Insalata Orientale – liberamente tratta da Jerusalem di Yotham Ottolenghi

insalata-orientale-presentazione

L’altro giorno sfogliavo il libro di ricette di Jotham Ottolenghi, Jerusalem e ad ogni pagina mi pareva di sentire il rincorrersi delle voci di un mercato orientale.  Cesti pieni di frutti maturi, profumi intensi e calore. Il magico potere delle immagini!

Che è anche quello di spingerti subito a provare anche tu qualcosa, tra le tante ricette. Qualcosa di facile facile, magari da variare un po’ rispetto all’originale. Provo l’insalata di orzo e prezzemolo. Una volta, mmmm. Due volte, meglio. Aggiusto le dosi ed eccomi qui a condividerla con te.

Prendi l’orzo e fallo bollire, bastano 20 minuti. Scola e metti in una ciotola, con un filo d’olio per evitare che i chicchi si incollino. lascia che si freddi (e intanto finisca di cuocere). A parte aravi preparato la tua linea: peperone tagliato a pezzettini piccoli, prezzemolo e basilico tritati con il coltello, cipollotti affettati sottilmente, aglio spremuto, anacardi grossolanamente pestati in un mortaio. Mescola tutto insieme e condisci con una vinaigrette fatta con sale, pepe, olio evo e il succo di 2 limoni spremuti.

Metti in frigo a riposare e servi in una ciotola o, se vuoi una presentazione più elegante, ricava delle coppette da pomodori (modello tondo liscio) che avrai inciso e svuotato dei semi. Un figurone! Ah, per il problema dell’aglio e cipollotti messi insieme……beh, o mangi l’insalata con la tua dolce metà o rimandi le avance al giorno dopo.

L’Avvocato a dieta mi dice che anche su questo piatto metterebbe una birra fresca. Troppo erbaceo e forte il sapore del prezzemolo e del resto, per sopportare un vino.

Però ti assicuro che è davvero buona, oltre che di una semplicità assoluta. E si conserva per parecchi giorni in frigorifero 🙂

Paola

 

Lista della spesa per 4 persone:
80 g orzo
50 g prezzemolo
30 g basilico
150 g anacardi
2 mozzarelle di bufala
3 spicchi d'aglio
3 cipollotti
1/2 peperone rosso
buccia di 1 limone bio grattugiata
il succo di 2 limoni bio
sale pepe e olio evo
sesamo
Annunci

2 risposte a “Insalata Orientale – liberamente tratta da Jerusalem di Yotham Ottolenghi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...