Budino di Mele

Budino di Mele

budino di mele del paracucchi
La storia vuole che questa sia una ricetta di Angelo Paracucchi.

Grandissimo chef che ho avuto il piacere di conoscere durante una vacanza estiiva, a cavallo tra la Liguria e la Toscana.
Ricordo perfettamente la sua gestualità, nel fare le fragole flambé….e anche la sua risposta quando gli chiesi se non fosse geloso delle sue ricette. Mi disse “Posso dare le stesse dosi di una ricetta a 10 persone diverse, otterrò 10 piatti differenti. Le ricette son di tutti, perchè ogni mano imprimerà la sua firma. Non c’è da essere gelosi di nulla!” Quanta saggezza e quanta generosità. Forse varrebbe la pena di ricordarsene più spesso. Che ne dici?
Noi che gelosi non siamo e seguiamo il verbo del maestro Paracucchi e così con entusiasmo condividiamo quella del budino di mele.
Nonostante la massiccia presenza delle uova (che budino sarebbe altrimenti), risulta essere un fantastico fin di tavola.

Lista della spesa
600 g di mele renette
 300 ml vino bianco
 300 g di zucchero
 7 uova
 1 cucchiaio di Grand Marnier
 caramello (200 g di zucchero)

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Metterle a cuocere nel vino bianco finchè non si disferanno.

budino di mele

Scolarle e lasciare che si intiepidiscano in una ciotola. A parte, montare le uova con lo zucchero. Quando le mele avranno raggiunto una temperatura piuttosto bassa, aggiungere le uova sbattute (ma non troppo) e il Grand Marnier.
Mescolare e non frullare, poi versare nello stampo in cui si è fatto caramellare lo zucchero in precedenza (o versato il caramello fatto a parte).

budino mele caramello

Infornare a bagnomaria per 1h e 1/2, nel forno a 180°. Lasciare in forma, si conserva anche per 2 giorni.

Ecco il budino uscito dallo stampo:

budino mele pronto
Al momento di servire, tuffare lo stampo in acqua bollente e girarlo in un piatto di portata.

p.s. le fragole flambé le facciamo un’altra volta, in stagione, da accompagnare al gelato di crema;-)

Paola

Annunci

One thought on “Budino di Mele

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: