Polpettone di Cavolfiore Romano – la seconda chance

Polpettone di Cavolfiore Romano – la seconda chance

polpettone-di-cavolfiore-romano-ricetta-di-raccontidicucina

Come dare una seconda chance ad un povero cavolfiore mestamente cotto a vapore?

E’ questione di un attimo, lo si taglia a pezzi e si passa in padella con olio e uno spicchio d’aglio in camicia, si insaporisce con sale e pepe e poi si frulla con della ricotta fresca (mucca o capra, come preferisci), si aggiungono tre uova intere, tutte le erbe profumate che hai a tiro. Se vuoi rinforzare il sapore, aggiungi 2 cucchiai di parmigiano grattugiato. Mescoli per bene e versi in uno stampo da plum cake o altro stampo da forno, in silicone o altro materiale.

Fai cuocere per 30-40 minuti con il forno a 180° di temperatura.

Una volta cotto, aspetta che si raffreddi. E’ molto gustoso anche da tiepido e così riuscirai a tagliarlo meglio. Io l’ho accompagnato con un’insalata di pomodori, condita con olio sale e foglie di maggiorana.

P

 

Lista della spesa

1 cavolfiore cimone (quelli verdi, a punta)

olio evo

1 spicchio d’aglio

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

200 g ricotta

3 uova

erbe aromatiche: timo, basilico, maggiorana

sale pepe qb

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...