Baccalà mantecato

Baccalà mantecato

baccala-mantecato-piatto

Tu lo fai? Io non lo avevo ancora cucinato, fino all’altro giorno. E poi, complice la spesa al super, ultimo minuto, con un banco del pesce che mi lasciava indifferente….ecco che mi si è offerta l’occasione. Avevo dei vaghi ricordi di mantecature realizzate a mano, quando da piccola giravo intorno a Norina in cucina.

In realtà, l’aiuto del robot da cucina rende oggi tutta la procedura molto veloce.

In una pentola dai bordi alti, versare l’acqua e poi adagia il baccalà, porta a bollore e fai bollire per pochi minuti. Spegni e lascia raffreddare il baccalà nella sua acqua di cottura. Sgocciola, spella e spezzetta il pesce con le mani, togliendo le eventuali spine. Metti il baccalà nel robot e inizia a frullare. Aggiungi lo spicchio d’aglio spremuto, al quale avrai tolto l’anima. Versa poi lentamente il latte bollente e l’olio, alternandoli. Quando il baccalà avrà raggiunto una consistenza cremosa, aggiusta di sale e pepe. Lascia riposare e servi poi su fette di pane abbrustolito, o di polenta.

Io l’ho servito spolverizzato di prezzemolo tritato e decorato con piccoli tocchi di paté di olive. Davano un tocco di sapidità alla morbidezza del baccalà, niente male.

Lista della spesa
500 g baccalà ammollato
100 ml latte bollente
1 spicchio d’aglio
250 ml olio d’oliva
3 lt acqua fredda
sale, pepe

Paola

Annunci

3 thoughts on “Baccalà mantecato

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: