Zemino di seppie

Zemino di seppie

zemino-seppie-tavola

Cosa sia lo Zemino lo trovate in fondo ad un altra ricetta, sempre Zemino ma di carne, questo il link.

Qui elenco una serie di concatenazioni, …. ho iniziato da una parte e chissa come mai son finito lì. 😉 La liguria ti tradisce sempre o forse non ti tradisce mai!

1) Un bel mattino di sabato vago per il porto, fa freddino, e vedo in fondo alla banchina il mio peschereccio di riferimento. – Bella giornata, cosa avete oggi? –  Delle bellissime seppie! – Accipicchia, le compro al volo!

zemino-seppie-porto

2) …Certo che la temperatura si è abbassata parecchio, ci vorrebbe un bel piatto invernale, di quelli che danno conforto. Eh…. si!

3) …a proposito guarda che ho raccolto un  mazzo di bietole selvatiche, che ne facciamo?

zemino-seppie-bietole

4)  Sai che in fondo al frigo è rimasto un sacchetto di fagioli di Conio? Sarebbe il caso di usarli…

Come vedete in partenza erano seppie e per una strana successione di coincidenze si sono trasformate in Zemino, piatto ligure, profumato e ricco di sapori all’unica condizione di avere dei buoni ingredienti. Lo so, fare il ligure è una vera professione di fede, lo sanno i malcapitati turisti.

Ponete in una bacinella ad ammollare per una notte dei fagioli di Conio, sono fagioli bianchi simili ai cannellini. Prendete le seppie e dopo averle lavate e pulite tagliatele a listarelle. In un capace tegame fate un soffritto di cipolla, carote e un gambo di sedano. Quando il soffritto sarà pronto aggiungete le seppie, alzate il fuoco e dopo aver consumato tutta l’acqua sfumate con un bicchiere di vino bianco.

zemino-seppie-seppie

Aggiungete i fagioli e le bietole crude tagliate a listarelle. Fate cuocere per mezz’ora evitando che si attacchi. Salate e pepate. Servite ben caldo in piatti fondi.

zemino-seppie-pronto

Dà il massimo accompagnato dall’olio nuovo e accompagnato da un buon bicchiere di vino…

Lista della spesa per otto persone
1,5 di seppie pulite
2 grosse cipolle
2 carote
1 gambo di sedano
800 g fagioli di Conio
350 g di bietole selvatiche

Olio extravergine di Oliva, sale, pepe

Andrea

…Avvocato?

L’avvocato così mi suggerisce: Rossese di Dolceacqua Beragna delle cantine Cà Macine anno 2010

Annunci

2 risposte a “Zemino di seppie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...