Gratin di albicocche con crema profumata alla lavanda

Gratin di albicocche con crema profumata alla lavanda

gratin albicocche crema lavanda

 

Le gazze hanno fatto razzia quest’anno. Grrrr. I due albicocchi del giardino sono stati spolpati e a noi non resta che comprare la frutta. Ma non sempre la frutta che si compra ha il sapore pieno e gustoso di quella che ti arriva dall’orto degli amici o dal tuo. La soluzione migliore allora è lavorarci su. Cuoci, mixa, insaporisci con varie astuzie, zucchera se è il caso e vedrai che sarà un successo!

Mi è capitato questo l’altro giorno, con una vaschetta di albicocche anemiche comprate al super. Le ho aperte, buttando via il nocciolo, disposte in una pirofila e vestite di crema pasticcera. Ah, la crema l’ho profumata con un fiore di lavanda, intinto per brevissimo tempo nella crema, a cottura ultimata.

gratin-albicocche

 

Un pò di zucchero di canna qua e là e ho infornato le albicocche per 20 minuti a 180°.

gratin-albicocche-crema-pronto

Poi, una rapida passata sotto il grill, per far caramellare lo zucchero. Una volta cotte, le ho estratte dal forno e fatte raffreddare. Infine, un passaggio in frigorofero. E poi, in tavola!

Lista della spesa per 4 persone
per la crema pasticcera
3 tuorli 
250 ml di latte
75 g di zucchero
la buccia grattugiata di un limone
500 g di albicocche
1 spiga di lavanda
zucchero di canna qb, per spolverizzare il gratin
burro per la pirofila

Paola
Annunci

Una risposta a “Gratin di albicocche con crema profumata alla lavanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...