Frittelle di salvia – Il giardino in un morso croccante

FRITTELLE DI SALVIA

frittelle salvia

Ero piccola e in provincia iniziavano allora ad organizzare i primi corsi di cucina.

Sì, quelli che dovevi proprio pagare per andarci, tenuti da signore della buona borghesia locale che  mettevano a frutto la tradizione culinaria di casa loro. Ricordo che Nuny andò ad uno di questi, si svolgeva nelle cucine del golf club di Sanremo e una delle due maestre era la mamma di un famoso pilota di rally locale, nota anch’ella per essere una superlativa padrona di casa. Non so per quanti  pomeriggi Nuny frequentò al corso, credo di averla accompagnata una volta ma non dimenticherò mai i fritti imparati la’. Così come, fumoso ma vivo resta il ricordo di quella cucina, grande! ma forse ero troppo piccola io e tutto giganteggiava sulla mia testa….

I primi fritti (perchè ce ne sono altri, di pesto e di robiola, squisiti)  li ho preparati sabato scorso. Si tratta di semplici frittelle di salvia, perfette per accompagnare un aperitivo. Non ho saputo resistere all’opulenza di quel cespuglio di salvia che sbordava sulla scala del giardino 🙂

frittelle-salvia-foglie

La stessa ricetta l’ho inserita nel mio menu d’estate, sul libro del Club del Fornello.

Ho preparato mezza dose, eravamo pochi….

La preparazione è elementare, impasta la farina con acqua tiepida, una presa di sale e una manciata abbondante di foglie di salvia tritate. Un cucchiaio d’olio e poi la palla di pasta deve riposare almeno 30’.Vedrai che la sfoglia è morbida e si stende molto facilmente. Dai alla pasta i tagli e le forme che vuoi e poi friggi, in olio d’arachidi.

frittelle salvia pasta

L’ideale è mangiarle subitoooooooo, senza dar loro il tempo di raffreddarsi.

Accompagnate da un calice di vino bianco fresco.

L’altra sera era un Fiano di Avellino, di Ciro Picariello. Grazie Avvocato!

Lista della spesa per 8 persone
500 g di farina 00
2 manciate di salvia tritata
1 presa abbondante di sale
3 cucchiai d’olio d’oliva
olio di arachidi per friggere

Paola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: