Creme brulée al frutto della passione

creme_brulee_passione

Creme brulée al frutto della passione

Ho capito che se non hai l’arnese del saldatore non sei nessuno.

Mi metterò in caccia, dicono sia di facile reperimento. Ti faccio sapere poi… se non c’è quello, che vogliamo fare? Dovremo cambiare dolce.

Il famoso corso di Baldassarre, quello della crema di zucca, finisce con questo piatto. L’ho reso più snello, senza la crema al tè verde che accompagna tutto. Questa magari la racconto un’altra volta.

Che cosa stava in mezzo, tra la crema di zucca e questa crema? Altre creme no 🙂 vedremo poi se svelerò il mezzo.

La preparazione è molto semplice: bisogna mescolare velocemente (non deve montare il composto) lo zucchero ai tuorli, incorporare la purea di frutto della passione e la panna fresca. Versare il composto nelle apposite cocotte monodose e mettere al forno a 90/100° per circa 1h.

Fuori dal forno, si cosparge la superficie con zucchero di canna e la si fa caramellare con l’apposito arnese. Come decorazione, un pezzetto di marron glacé sul caramello e subito in tavola. Indovina com’è?

Paola

Lista della spesa per 4 persone
140 g tuorli
125 g zucchero
125 purea di frutto della passione
380 g di panna fresca
marron glacè per guarnire
zucchero di canna per spolverizzare la creme brulée
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: